Un bolognese in Brasile va in cerca di figa. Scopata epica con due prostitute arrapantissime, ricce e negrette, soldi ben spesi.

5826 Visualizzazioni

Il viaggio

Sono nato e cresciuto a Bologna. Non ho mai avuto la possibilità di fare viaggi, ma questa volta ho avuto sotto mano una buona occasione. Mi hanno offerto un pacchetto conveniente per un viaggio in Brasile e ho deciso che era arrivato il momento di investire un po’ di soldi in qualcosa che potesse fare bene a me stesso.

Sono partito insieme ai miei amici di infanzia armato di cattive intenzioni. Non sono uno che riesce a fare colpo sulle donne, di solito non scelgo mai il modo giusto per iniziare a provarci con loro.
So solo che sono dotato di un cazzo veramente grosso e che se solo riuscissi a farlo provare più spesso alle porcone queste ne sarebbero veramente felici.

Puttane di qualità

Dopo 8 giorni in Brasile ancora non ero riuscito a svuotarmi le palle con qualche porca, così ho deciso di fare un altro investimento e di pagare due belle prostitute e fare la scopata più bella della mia vita. Queste due maialone avevano la pelle scura e lucente, abbronzatissime e toste come la pietra. Culo duro e tette sode. Ci siamo prima divertiti con qualche dildo e poi le ho penetrate entrambe, prima una e poi l’altra. Mi sentivo potente, due fiche tutte per me.

[neverblock idzone=2953750]