Scopata in negozio dopo un pompino dietro al bancone principale

  • Piace a: 2,214 visualizzazioni

Ero andata in quel negozio per vendere una maschera che avevo trovato a casa. L’avevo rubata e volevo farmi un po’ di soldi per andare in vacanza con gli amici nel fine settimana. Lo stronzo che mi ha accolto al negozio non ne voleva sapere di darmi i soldi che mi spettavano, l’ho dovuto pregare in ginocchio, letteralmente. Gli ho dovuto fare un pompino dietro al bancone, mentre la gente entrava e usciva dal negozio. Ma mi è piaciuto così tanto il suo grosso cazzo bianco che ho chiesto io stessa di continuare a di fare una una bella scopata nel retro del negozio.