Quella grande troia della mia amica non vuole solo che la sbatta per bene nella fica, ma pretende che le sfondi il culo

4861 Visualizzazioni

La mia bella amichetta storica, la prima ragazza con cui ho avuto un esperienza sessuale, ogni tanto continua a chiamarmi quando torna in paese. Il mio modo di scopare l’ha sempre fatta impazzire e quindi anche dopo anni, non puo fare a meno di chiamarmi per ricevere una sane dose di buon cazzo.

Sono un uomo fortunato

Io sono un gentiluomo in primis e poi diciamocela tutta, una ragazza quando ti fa una richiesta del genere, anche se sei ultra impegnato e sei lontano chilometri da lei, devi levare tutto di mezzo e fiondarti nel minor tempo possibile. Anche perche io me la ricordo bene a lei, ninfomane, sempre pronta a tutto e vogliosa di cazzo come poche altre ragazze in vita mia.

Quando il momento chiama

L’appuntamento è il solito, caffettino giu da me, chiacchierata sul come vanno le cose e poi dritti fino in camera da letto. L’eccitazione è tanta che non possiamo stare piu di 5 min insieme senza pensare a quello e dirci porcate nell’orecchio. La lecco per bene, la faccio godere come solo io so fare, ed inizio a trapanarla. Quando poi ha raggiunto l’orgasmo, mi concede il culo per un ultima dose di piacere extra.

[neverblock idzone=2953750]