Passera depilata e una voglia di cazzo fuori dal comune, che gran troia

241 Visualizzazioni

Una giovane puttanella al cospetto del mio uccello. Tanto giovane quanto puttana, il suo corpo stupendo mi faceva drizzare immediatamente il cazzo nelle mutande. La puttanella sapeva davvero il fatto suo, faceva dei bocchini incredibili, il mio uccello godeva immensamente nell’entrare e nell’uscire dalla sua delicata bocca. Per non parlare di quella passera, una gioia per gli occhi e per i sensi. Glie l’ho leccata a lungo prima di infilargli dentro l’uccello e sentirla ansimare e godere ad ogni penetrazione. Una cavalcata che credo dimenticherò difficilmente