Non avrei mai pensato di scoparmi la mia sorellina. Tutto merito di una ninfomane che vive in castello nel bosco.

20908 Visualizzazioni

Viaggio tra fratelli

Come ogni estate organizzo un viaggio di piacere con mia sorella. Siamo molto legati e abbiamo davvero un bel rapporto sin da quando eravamo bambini.Devo ammettere che lei è una donna bellissima, anche piuttosto provocante e spesso si veste in modo piuttosto volgare e non lascia spazio all’immaginazione. Gli uomini le sbavano dietro e lei spesso e volentieri si concede a loro perché è una gran porca, non è solo apparenza.

Abbiamo deciso di andare a visitare un famoso castello nei boschi che si dice sia ancora abitato dal fantasma di una duchessa che si trombava ogni principe che passava di là e poi però lo ammazzava senza pietà.Quando siamo partiti mia sorella si è presentata con una minigonna di pelle nera e un top scollatissimo.

Scopata fraterna

Ci siamo incamminati ma abbiamo trovato il cancello chiuso ma mentre stavamo andando via abbiamo incontrato una donna vestita di bianco che voleva la nostra compagnia a tutti i costi. La donna, bionda e pallida, ha iniziato a fare tanti complimenti a mia sorella facendomi notare quanto fosse sensuale e arrapante e inducendomi a scoparmela. Non ero molto convinto e quindi lei si è subito messa disposizione per sciogliere la tensione e ha iniziato a leccare la fica di mia sorella, poi mi ha succhiato il cazzo e me lo ha infilato nella fica di mia sorella che si era messa a pecorina, pronta ad essere penetrata.

[neverblock idzone=2953750]