La mia passera aveva proprio bisogno del suo enorme cazzo nero

2146 Visualizzazioni

Una delle mie migliori amiche, Luisa, mi aveva invitata da lei per presentarmi un suo grosso e caro amico. Mi aveva raccontato grandi cose sul suo conto, davvero grandi cose. Appena lo vidi, la mia passera era già completamente bagnata. La mia amica mi aveva detto che aveva un uccello immenso e non vedevo l’ora di riuscire a prendere in bocca il suo grosso cazzo. In effetti non ci ho messo molto a convincerlo a sbattermelo in gola e nella fica. Stavamo scopando li, sul divano mentre Luisa mi guardava godere in casa sua, non si fa, per questo le ho chiesto una mano a domare il grosso cazzo del tipo e lei non aspettava altro che un mio invito.

[neverblock idzone=2953750]