Ho fatto un casino e i miei collaboratori sono due perfetti idioti

4716 Visualizzazioni

Andavo davvero di fretta e ho dimenticato le chiavi del mio ufficio a casa. Non avevo modo di tornare a recuperarle e non potevo di certo abbandonare i clienti per una intera mattinata quindi mi è sembrato giusto provare ad entrare in modo alternativo tipo dalla finestra. Mi sono incastrata con il culo a pecora e avevo bisogno del’aiuto dei miei collaboratori, due perfetti idioti. Mi hanno vista inerme e impossibilitata a reagire e hanno iniziato a toccarmi culo e tette e a spogliarsi avanti a me, uno di loro mi ha penetrato un paio di volte, si sono divertiti un po’ con me.