Fin troppo giovane per fare la troia ma si diverte così tanto ormai

729 Visualizzazioni

Non esiste un’eta giusta o una sbagliata per iniziare a vendere il proprio corpo, probabilmente è sempre giusto o sempre sbagliato ma lei si è messa a farlo per gioco inizialmente finendo poi in un giro molto redditizio che non ha più voluto mollare in nessun modo. I soldi le arrivavano addosso a palate e le piaceva tremendamente avere soldi e indipendenza, poi spogliarsi avanti ad una telecamera non le sembrava così terribile. poi quando hanno iniziato a chiederle incontri ed appuntamenti è diventato tutto impegnativo ma comunque le è piaciuta anche quella situazione.

[neverblock idzone=2953750]