Amane è dipendente dalla sala massaggi. E meglio, è dipendete dal cazzo del massaggiatore che la scopa come piace a lei

1839 Visualizzazioni

Come il resto delle sue amiche Amane è diventata dipendente dalla sala massaggi. Le avevano detto che era quello che le serviva per rilassarsi dopo una giornata di lavoro. Ma Amane trova che quella sala massaggi sia perfetta anche dopo una giornata tranquilla, e in generale ogni volta che si sente arrapata e il marito è fuori a lavoro. Infatti la sala massaggi è gestita da diversi prestanti massaggiatori che non sanno usare solo le mani, ma che sono capaci anche di usare quello che hanno tra le gambe per far sentire bene il corpo di una donna. Amane si stende sul lettino, si abbandona al tocco dell’uomo e comincia a gemere e godere. Scopare così non può farle altro che bene.